ULTRAFILTRAZIONE ED OSMOSI INVERSA

Tecnologia innovativa per processi di chiarificazione, concentrazione, separazione di inquinanti o di sostanze disciolte recuperabili o indesiderabili, organiche o inorganiche, in molti settori d’attività.

IMPIANTO MOBILE PER PROVE UF/NF/RO

Impianto mobile per prove e messa a punto del processo produttivo per acque reflue.<br /> L’unità è attrezzata per operare nelle diverse condizioni (UF, nanofiltrazione, RO) sia in continuo che in batch (con serbatoio di contenimento) con possibilità di analizzare i vari parametri nelle diverse fasi del processo.

CONCENTRAZIONE PER LATTE UF

Impianto di ultrafiltrazione inserito nel ciclo di produzione del formaggio. Un unico stadio concentra il latte separandolo dalla parte più acquosa del siero(lattosio e Sali) e trattenendo grassi e proteine. Oltre ai risparmi dovuti alla riduzione dei volumi da trasformare , in questo caso, per il mercato Egiziano, si è mirato alla riduzione di sale nel prodotto finito.<br /> L’impianto può lavorare sia in continuo che in batch con portata in alimento di 2 mc/h e concentrazione fino al 75%.<br /> Funzionamento automatico con PLC o manuale.

IMPIANTO DI POTABILIZZAZIONE RO

L’impianto di potabilizzazione per acqua salmastra di pozzo è composto da due stadi di pretrattamento ( filtro a sabbia, chimico fisico) ed uno stadio di osmosi inversa, in grado di produrre 8 mc/h di acqua potabile con un alimento di 16 mc/h.<br /> L’impianto è completamente automatico con controllo dei valori impostati e dosaggio automatico dei vari chemicals.

ULTRAFILTRAZIONE PER RECUPERO LATTE

Questo impianto di ultrafiltrazione viene utilizzato per il recupero del latte contenuto nelle acque di flussaggio degli impianti lattiero caseari.<br /> Si separa così il fluido trattato in acqua (permeato), che può essere inviata all’impianto biologico esistente e scaricata o riutilizzata in impieghi specifici, e parte organica ( concentrato contenente grassi e proteine) da riutilizzare per mangimi o altri tipi di recupero.

POTABILIZZAZIONE CON UF

Qui l’ultrafiltrazione serve per produrre acqua potabile partendo da acque di superficie (lago fiume) eliminando colore, torbidità, batteri e microbi.<br /> L’impianto è stato installato in un container completo di gruppo elettrogeno è per essere utilizzato quale unità di emergenza per calamità. Impianto fornito a ditta Norvegese ma con destinazione finale Esercito Cinese.

RO DEMI + RO REFLUO

Doppio impianto di osmosi inversa per la produzione di acqua demi e per il trattamento del refluo da processo di anodizzazione dell’alluminio.<br /> La prima sezione produce acqua demi a 5 μS/cm; partendo da acqua di pozzo per alimentare la sezione di lavaggio di finizione. La seconda depura e ricircola le acque di scarico dei vari lavaggi. I due impianti, entrambi pilotati da PLC, possono lavorare sia contemporaneamente che separatamente.

IMPIANTO RO DEMI + REFLUO

In questa applicazione, le acque provenienti dai lavaggi di un impianto per il decappaggio dell’acciaio inox con piccola portata, sono utilizzate dallo stesso impianto per le due lavorazioni richieste. Oltre alla rimozione degli inquinanti, la riduzione del volume da smaltire ed il recupero del filtrato, si è anche ottenuto un miglioramento del prodotto finale eliminando gli aloni sull’inox dovuti ai Sali, che si avevano usando acque di rete. Alla fine del periodo di produzione, lo stesso impianto, con parametri cambiati dal PLC, produce l’acqua demineralizzata, necessaria per ripristinare i livelli nelle vasche di lavaggio partendo da acqua di rete.

U.F. PER INDUSTRIA ALIMENTARE

Le acque provenienti dal ciclo di surgelamento del pesce vengono avviate ad un impianto di U.F. Nel concentrato resta tutta la parte organica mentre il filtrato (acqua più cloruro di sodio) viene riutilizzato.<br /> Oltre alla riduzione del volume del refluo ed al recupero dell’acqua , si recupera anche il sale che precedentemente doveva essere aggiunto all’acqua di rete per avere le caratteristiche richieste dal ciclo di lavorazione.

IMPIANTO MOBILE PER PERCOLATO

Impianto realizzato su articolato per poter servire due discariche comunali vicine.<br /> Il processo prevede uno stadio chimico-fisico ( in alternativa con acque differenti, uno stadio di ultrafiltrazione), seguito da due stadi in serie di osmosi inversa, visto l’alto carico inquinante. Impianto automatico con PLC e scarico di permeato in tabella A.

loading